CHIEDI A UNA DONNA QUALE SIA IL SUO IDEALE DI UOMO, E TI RISPONDERÀ “L’uomo che ha cura di sé”.

“L’arte di uno scultore consiste nel modellare un oggetto inanimato e dalla forma grezza, per poter creare qualcosa di unico. L’arte di un barbiere, invece, si basa sull’uomo, di per sé già unico, e lavora su di lui per estrarre qualcosa di impensato”.

Da quando ho memoria, ho sempre desiderato fare il barbiere
Ero soltanto un bambino e la maestria del barbiere del mio paese già mi affascinava. Così ho studiato, ho scelto di formarmi per imparare un mestiere che adesso ho fatto mio e che, oggi, provo ad insegnare ai miei ragazzi.
Sono ragazzi che custodiscono un grande sogno, e il sogno è lo stesso che avevo io alla loro età.